Gli spoon che non devono mancare mai!

02/02/2018 10:33 #11 da Bonez
Trattandosi di esche di piccole dimensioni, il bello è che se ne possono portare con se una grande quantità e varietà anche in una piccola scatoletta; eccone alcuni dei miei...

File allegato:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

02/02/2018 12:52 #12 da xxxgrimox
Ce ne sono molti che porto ogni volta che faccio 4 lanci...alcuni a rotazione...altri sempre, laboratorio, nories ed altri, ma senza il damiki pica spoon charteuse (2.8, 3.5, 4.6 gr) mi sento nudo, devo portarlo con me per forza

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/06/2018 21:34 #13 da FishHunters
i miei dieci spoon preferiti


Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

06/06/2018 22:00 #14 da franziskaner

xxxgrimox ha scritto: Ce ne sono molti che porto ogni volta che faccio 4 lanci...alcuni a rotazione...altri sempre, laboratorio, nories ed altri, ma senza il damiki pica spoon charteuse (2.8, 3.5, 4.6 gr) mi sento nudo, devo portarlo con me per forza


A proposito di pica, mi sto trovando molto bene con un simil pica,dato che l'originale in quella colorazione non penso esista,blu metallizzato puntinato di rosso e il retro azzurro pastello,in certe condizioni con pesce mediamente attivo è veramente micidiale,però terrò certamente in considerazione la tua colorazione x il prossimo ordine.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

03/06/2019 15:50 #15 da acquagol87
ciao io mi sono trovato molto bene con il NORIES MASUKUROUTO ROONEY 2.8 gr colorazione oro, è uno spettacolo che seleziona la taglia dai 700 gr in su.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

05/06/2019 19:53 #16 da franziskaner

acquagol87 ha scritto: ciao io mi sono trovato molto bene con il NORIES MASUKUROUTO ROONEY 2.8 gr colorazione oro, è uno spettacolo che seleziona la taglia dai 700 gr in su.

A me invece non fa impazzire,molto poco versatile,va bene solo su pesce molto attivo con recupero abbastanza veloce.
Ora ,con un po' di esperienza in più,avendo anche partecipato a qualche gara,se dovessi scegliere due spoon sicuramente dohna e hi burst,finora sono gli unici che ho trovato che funzionano praticamente in ogni situazione.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.049 secondi

Per chi non lo conoscesse: "Gorreto" è un piccolo Comune della provincia di Genova in Liguria, al confine tra il Piemonte (provincia di Alessandria) e l'Emilia-Romagna con la provincia di Piacenza: questo "paesino" è ubicato alla confluenza del torrente Dorbera e del fiume Trebbia che, nell'alta valle ligure, si presenta con correnti, buche e bellissime lame d'acqua e nel quale è possibile esercitare tutte le tecniche di pesca, nelle "acque libere" e nelle "riserve di pesca" gestite con cura dall'Associazione Pescatori Val Trebbia. Così, venerdì 13 Giugno 2014, io (Bonez) assieme a 2 amici (Teo e Bonfi)

Laghetto Cantone - Nerviano (MI) - 05/05/2018 Come ormai ogni anno accade, a partire dal 2012, sabato 5 Maggio 2018, presso il Laghetto Cantone di Nerviano (MI), si è svolto il: “7° Raduno Macinator”. Per tutti coloro che ancora non avessero chiaro di cosa si tratta preciso che: il Raduno Macinator NON è una gara di pesca ma una divertente giornata da trascorrere in compagnia, sulle sponde di un lago, pescando ed alla quale CHIUNQUE può partecipare. Un evento al quale tengo particolarmente, che richiede parecchio tempo ed un non indifferente impegno, per una buona

Probabilmente alcuni di voi non ne hanno ancora sentito parlare; altri ne conoscono il nome, magari il design ma nulla di più; e così, in questo articolo, vi voglio presentare una nuova serie di canne da pesca specifiche per la trota lago e realizzate dalla stretta collaborazione tra la ditta: "Majora" ed il giovane campione di pesca trota lago bresciano: Fabio Zeni. Personalmente conosco da parecchio tempo Fabio per nome e per fama, ma, purtroppo, tra differenti impegni agonistici e non, ho avuto modo di conoscerlo meglio soltanto poco tempo fa; quando, tra una chiacchiera

Sabato 17 settembre 2011, io (Bonez), Cavoz e Soffritto, abbiamo deciso di fare una pescata in un laghetto piccolo e ci siamo così recati al laghetto di Roccafranca (BS). Muniti di navigatore, dato che nessuno di noi era mai stato in quel lago, siamo giunti a destinazione verso le ore 7:10 del mattino e nonostante fosse abbastanza presto, la prima metà del laghetto era già occupata, su entrambe le sponde, da parecchi pescatori. Così, dopo aver effettuato il biglietto, ci siamo posizionati in una posizione quasi “obbligata”; precisamente a circa metà del lago sulla sponda opposta

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: