Stradic c4+fb

07/05/2017 21:16 #1 da Rino
Stradic c4+fb - discussione creata da: Rino
Buonasera a tutti,
Vorrei prendere il mulinello in oggetto, ho già letto le caratteristiche ed i vostri commenti positivi.
Da quello che ho capito ,però, questo mulinello è già in circolazione da luglio/agosto 2016 (correggetemi se sbaglio).
La mia domanda quindi è questa:
Secondo la vostra esperienza con Shimano , questo mulinello resterà in circolazione ancora per un bel po' di tempo o verrà presto sostituito da un nuovo modello?
So che la domanda può sembrare un po' strana ,ma sarebbe il mio primo mulinello di fascia medio/alta e mi scoccerebbe un po' vederlo sostituito dopo qualche mese.
Grazie!

**********
Ettore

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/05/2017 08:36 #2 da Bonez
Stradic c4+fb - Risposta di: Bonez
Credo che soltanto un product manager Shimano potrebbe darti una risposta affidabile ma che, probabilmente, non verrà mai data pubblicamente per alcun prodotto.

ciauuuuuuuuuz
Ringraziano per il messaggio: Rino

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/05/2017 14:19 #3 da mess
Stradic c4+fb - Risposta di: mess

Bonez ha scritto: Credo che soltanto un product manager Shimano potrebbe darti una risposta affidabile ma che, probabilmente, non verrà mai data pubblicamente per alcun prodotto.

ciauuuuuuuuuz


Concordo in pieno!
Tieni presente che anche se andasse fuori produzione in qualche mese, rimane un ottimo mulinello.

La Verità è quello a cui scegli di credere

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

08/05/2017 15:48 #4 da Rino
Stradic c4+fb - Risposta di: Rino
Si infatti l'ho preso! :inchino
Inizialmente volevo prendere l' Ultegra fb uscito quest'anno di poco sotto come caratteristiche e prezzo , ma lo stradic mi piace troppo esteticamente e non ho resistito.
Finirà su un Essence così da avere una combo di tutto rispetto :sfida
:thanks

**********
Ettore

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

17/05/2017 20:30 #5 da elio1999
Stradic c4+fb - Risposta di: elio1999

Credo che soltanto un product manager Shimano potrebbe darti una risposta affidabile ma che, probabilmente, non verrà mai data pubblicamente per alcun prodotto.

Ciao, io non sono un product manager Shimano ma avendo avuto centinaia di shimano dagli anni 80 in poi, posso affermare che questo mulinello come altri della stessa linea, resteranno sicuramente qualche anno in catalogo, in quanto sfruttano la nuova piattaforma made in malesia che shimano ha approntato l'anno scorso nei mulinelli di fascia media , che deriva dalle idee a suo tempo, (2013) implementate sullo stella fi e successivamente sui twinpower e poi sui vanquish fa, ciao,l'unica cosa che potrebbe fare accorciare la vita dei mulinelli in questione sarebbe il totale fallimento delle vendite, ma non mi sembra proprio il caso, visto l'ottima qualità in rapporto al prezzo, anche se ultimamente alcune scelte di marketing di shimano non le capisco proprio,, ciao

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

18/05/2017 19:28 - 18/05/2017 19:29 #6 da Rino
Stradic c4+fb - Risposta di: Rino
Grazie Elio per aver riportato la tua opinione in base alla tua grande esperienza sui mulinelli.
In ogni caso , nonostante sia un profano in materia, ho avuto modo di apprezzarlo in pesca. Fluido, potente e leggero. Niente da dire davvero un bel muletto :risata

**********
Ettore

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.047 secondi

Venerdì 24 febbraio io(Pordo) e Teo,nonostante l’assenza dovuta al lavoro del Bonez e le indiscrezioni riguardo l’assenza quest’anno di prestigiosi marchi del settore,ci siamo recati a Bologna per assistere al fishingshow 2012! Dopo aver parcheggiato a circa 1,5 km di distanza causa costo dei parcheggi limitrofi la fiera che era di 16 EURO,giunti all’ingresso principale abbiamo potuto constatare che il padiglione dove quest’anno si svolgeva il fishingshow era diverso da quello degli anni precedenti cosi che per raggiungere il padiglione 36 all’ingresso Nord Michelino abbiamo dovuto prendere un trenino gratuito che ci ha accompagnato dinnanzi

Sabato 3 settembre 2011, io (Bonez) assieme al Cavoz, ci siamo recati al lago del Cigno che si trova in via Donzinetti 43 a Borgosatollo (BS): un lago dalle medie dimensioni, ma piuttosto profondo; caratterizzato da un’acqua limpidissima e fresca in grado di ospitare le trote anche durante i periodi più caldi dell’anno. Giunti sul posto, verso le 7:30 del mattino, abbiamo dato uno sguardo generale al lago, analizzando soprattutto le zone più affollate dalla presenza di pescatori, ed abbiamo subito notato che vi era una densa concentrazione di pescatori sulla riva di ghiaia, opposta

Per chi non lo conoscesse: "Gorreto" è un piccolo Comune della provincia di Genova in Liguria, al confine tra il Piemonte (provincia di Alessandria) e l'Emilia-Romagna con la provincia di Piacenza: questo "paesino" è ubicato alla confluenza del torrente Dorbera e del fiume Trebbia che, nell'alta valle ligure, si presenta con correnti, buche e bellissime lame d'acqua e nel quale è possibile esercitare tutte le tecniche di pesca, nelle "acque libere" e nelle "riserve di pesca" gestite con cura dall'Associazione Pescatori Val Trebbia. Così, venerdì 13 Giugno 2014, io (Bonez) assieme a 2 amici (Teo e Bonfi)

Dal mio rapporto di collaborazione con l’azienda Trabucco, iniziato lo scorso gennaio 2019, dopo un anno di lavoro, nasce una super novità 2020: che prede il nome di Switch Lake Trout. Si tratta di una serie di canne, TOP di gamma, composta da 13 modelli differenti, che ho avuto l’onore di “disegnare” per Trabucco. 5 sono le azioni da Tremarella, tutte lunghe 4.00mt ed identificate dal colore rosso e ben 8 modelli da Bombarda caratterizzati da lunghezze differenti: da 4,20 fino a 5.00 mt ed identificati dal colore arancione. L’ impiego di un

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: