Autopsia di un Trabucco Precision 4500

29/07/2021 15:40#1da abulgher
Carissimi mi piacerebbe avere il vostro aiuto in merito al mulinello Trabucco Precision 4500 a causa della sua morte prematura. 

Un anno fa, ho acquistato il mulinello in questione con l'intento di utilizzarlo al mare, cosa che ho fatto con buoni risultati. Al termine della vacanza, ho pulito e ingrassato (un goccino di svitol) il mulinello prima di metterlo a riposare per l'inverno. Il mese scorso quando lo riprendo in mano era completamente bloccato, non si muoveva nemmeno di un millimetro e visto che non avevo tempo, non l'ho portato in vacanza e ho usato un altro mulo al suo posto. 

Ora sono tornato a casa e ho deciso di eseguirne l'autopsia! 

L'interno mostrava evidenti segni di corrosione, il lubrificante che mi sarei aspettato di vedere giallo/marrone era verde. Tutte le parti metalliche erano coperte da uno strato nero. 

Con molta pazienza ho smontato tutto, sgrassato, rimosso il grosso della ruggine e ricoperto con una sottile patina di grasso le parti meccaniche. Il problema più grosso sono i 2 cuscinetti a sfera e quello a rulli. I due a sfera, sia quello sulla manopola sia quello sotto la bobina, sono completamente grippati. Le ho provate tutte, ma niente. Quello a rulli, non è bloccato, ma è ugualmente danneggiato. 

Rimontando tutti i pezzi, inclusi i due cuscinetti grippati, il mulinello gira, in modo poco fluido e con qualche rumorino, ma per lo meno gira. La durezza e mancanza di fluidità potrebbero essere legate ai cuscinetti grippati. 

E adesso le mie domande. Secondo voi conviene provare a sostituire i cuscinetti o sono soldi comunque buttati? Lo chiedo perché per i cuscinetti a sfera avrei trovato i pezzi di ricambio, mentre per il cuscinetto a rullo no. Avete un'idea se è possibile comprare il ricambio del cuscinetto a rullo da qualche parte? 

I due cuscinetti a sfere sono entrambi aperti, quello sulla manovella è un 8x14x4, mentre quello sotto la bobina è un 7x14x3.5. Dite di sostiuirli con cuscinetti schermati? 

Ammettiamo che non trovo il cuscinetto a rullo di ricambio, ma riesco a cambiare gli altri due, dite che il mulinello resterà sempre mezzo bloccato? 

Grazie mille a tutti per l'aiuto! 

ciao ciao 
toto


 

Petri heil!
Toto

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

01/08/2021 18:53#2da andreone
Ciao. Se il costo del mulinello è quello che ho visto, circa 30 euro, ti conviene rottamarlo e prendere qualcosa di più performante. Ti consiglio cmq di lavare accuratamente il mulo dopo ogni pescata al mare, x non avere sorprese.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

01/08/2021 19:18#3da abulgher
Grazie Andreone per la risposta.

In effetti un anno fa quando lo comprai il suo costo era intorno ai 25 €. La mia idea per i mulinelli al mare è che uno può fare due scelte. O comprare qualcosa di molto bello, sigillato e specifico per l'acqua salata, o tentare la fortuna con qualcosa di non specifico, di basso costo, cercando di pulire al meglio dopo ogni pescata.

Il vantaggio della seconda via è che nell'immediato si paga in genere molto poco, ma si corre il rischio di rimanere a piedi. La prima via dovrebbe garantire una lunga durata, ma si investe parecchio e se per qualche ragione si ossida, hai preso una bella fregatura.

Ovviamente ho scelto la seconda opzione e nonostante avessi fatto una buona pulizia e ingrassatura, mi è andata male. Sostituire i due cuscinetti a sfera costa intorno ai 5€, quindi potrebbe valere la pena, ma non so nulla del cuscinetto a rulli.

Settimana prossima sono in Italia e faccio un giro in un negozio che vende cuscinetti della mia zona. Se sono fortunato con pochi euro mi rimetto a posto, altrimenti questa volta provo con un Precision XTF che costa sempre intorno ai 40€, ma viene venduto come compatibile con la pesca in mare. Vedremo...

Grazie ancora!

Petri heil!
Toto

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

01/08/2021 19:59#4da andreone
Se posso ti consiglierei di chiedere consiglio a un negoziante che tratta la pesca in mare, tipo fisherlandia. In base al tuo budget potranno sicuramente aiutarti, sono competenti e prezzi mai sopra le righe. 

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

01/08/2021 20:41#5da abulgher
Conosco bene fisherlandia! Che la pesca sia con voi! 

Petri heil!
Toto

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/08/2021 10:05#6da abulgher
Solo per completezza di informazione.

Ieri sono stato in un negozio specializzato in cuscinetti e meccanica di precisione a Como. Ho portato il mulinello con i due cuscinetti a sfera bloccati. Il proprietario ha individuato due ricambi di alta qualità (SKF) per un costo che si aggira intorno ai 16 euro. Quindi visto che ho pagato il mulinello nuovo 25, ho deciso che non ne valeva la pena. 

Il negoziante si è stupito che in un oggetto di così basso prezzo ci fossero ben due cuscinetti a sfera e uno a rulli!

Ciao e grazie a tutti!

Petri heil!
Toto

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

04/08/2021 14:05#7da andreone
Ciao. Tieni presente che sono cinesate. A trabucco non costerà più di 4/5 euro il mulo, forse anche meno..... Qualità meno di zero, skf è al top come cuscinetti... Tanto x dire. Un mio amico lavora in una azienda dove comprano migliaia di cuscinetti ogni anno. Prima li compravano di fabbricazione italiana, su 100 non ne controllavano nessuno, tutti perfetti. Ora li importano dalla Cina, devono mettere una persona a controllarli uno x uno, il 40% viene scartato. Ancora ci guadagnano, vedi tu.... Ora dalla Cina c è il problema del costo del trasporto, che è quadruplicato e qualche aumento c è stato... 

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.045 secondi

Ciao a tutti! Chiunque di voi, agonisti e non, dal nord al sud, più o meno “patiti” di trota lago, avrà comunque sentito parlare di un famosissimo personaggio della trota lago: “Fausto Buccella”: esperto indiscusso della trota lago, tra i primi a portare e praticare questa disciplina in Italia. Mi sembra quindi “superfluo” soffermarmi sulla  presentazione del consulente tecnico Daiwa che voi tutti conoscerete per lo meno per sentito dire e passo così subito al sodo di questo articolo; ossia: “L'opinione del campione Fausto Buccella riguardo a macinator.it”. Tutto è iniziato l’11 Aprile 2012; quando

Martedì 16 agosto 2011, io (Bonez), Pordo e Cavoz, in compagnia delle rispettive mogli, figlie e fidanzate, abbiamo deciso di trascorrere il dopo ferragosto in un bellissimo lago di pesca sportiva, che nessuno di noi aveva mai visitato prima, ma che ci è stato consigliato dal grande cornelli: il lago di Rogno. Si tratta di un lago dalle medio/grandi dimensioni e dalla elevata profondità, caratterizzato da un bel paesaggio circostante ed un’acqua talmente cristallina e pura al punto di permetterne la balneazione; esiste infatti una zona del lago delimitata da una grossa corda tenuta in

Domenica 11 settembre 2011, presso il laghetto Smeraldo di Langhirano (PR) si è svolta una bellissima gara di pesca alla trota ad invito, aperta a 45 coppie, a cui anche noi Macinator (io Bonez e Pordo) abbiamo partecipato. Per l’occasione sono state immesse la bellezza di 750Kg di trotelle da gara; per un totale di circa 6000 pesci, che al nostro arrivo al lago, verso le 7 del mattino, si trovavano sparse per tutto il lago, appena al di sotto della superficie dell’acqua: praticamente uno spettacolo!!! Non mi soffermo a descrivervi la struttura in quanto

Domenica 17 aprile si è svolta presso il lago “La trota nel birreto” di Corno Giovine (LO) la gara di chiusura della stagione alla trota organizzata dalla società “Travacon” di Fombio. Nel lago sono state immesse circa 110 kg di trotelle di piccola taglia (circa 8-9 per kg) su cui si sono date battaglia 10 coppie in un settore unico. Al primo impatto la superficie del lago era segnata da poche bollate e da un colore torbido dell’acqua dovuto alla prima semina in settimana di tinche e pesci gatto che  faceva presagire una gara non velocissima

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: