Profilo di lucabenve

  • Tipologia utente: Utente
  • Rank: Veterano Macinator Veterano Macinator
  • Data di registrazione: 25 Mar 2014
  • Ultimo accesso: 18/11/2020 16:15
  • Fuso orario: UTC +1:00
  • Ora locale: 09:34
  • Messaggi: 873
  • Visite profilo: 1017
  • Ringraziamenti ricevuti: 106

LUCA BENVENUTI - FIRENZE TROTA LAGO


lucabenve's post recenti

Messaggio / Oggetto Ultimo Messaggio
Vai
Avatar di Markos
Ultimo Messaggio da Markos
27/10/2020 01:23
Avatar di fresonara63
Ultimo Messaggio da fresonara63
14/07/2020 10:59
Avatar di fresonara63
Ultimo Messaggio da fresonara63
14/07/2020 10:59
Avatar di naruto
Ultimo Messaggio da naruto
13/07/2020 13:24
Avatar di naruto
Ultimo Messaggio da naruto
13/07/2020 13:24
Avatar di naruto
Ultimo Messaggio da naruto
13/07/2020 13:24
Avatar di Eddy85
Ultimo Messaggio da Eddy85
30/06/2020 16:22
Avatar di Eddy85
Ultimo Messaggio da Eddy85
30/06/2020 16:22
Avatar di Eddy85
Ultimo Messaggio da Eddy85
30/06/2020 16:22
Avatar di Bonez
Ultimo Messaggio da Bonez
21/06/2020 14:15
Tempo creazione pagina: 0.059 secondi

Sabato 3 settembre 2011, io (Bonez) assieme al Cavoz, ci siamo recati al lago del Cigno che si trova in via Donzinetti 43 a Borgosatollo (BS): un lago dalle medie dimensioni, ma piuttosto profondo; caratterizzato da un’acqua limpidissima e fresca in grado di ospitare le trote anche durante i periodi più caldi dell’anno. Giunti sul posto, verso le 7:30 del mattino, abbiamo dato uno sguardo generale al lago, analizzando soprattutto le zone più affollate dalla presenza di pescatori, ed abbiamo subito notato che vi era una densa concentrazione di pescatori sulla riva di ghiaia, opposta

Sabato 18 giugno 2011, abbiamo testato il laghetto azzurro di Peschiera Borromeo (MI); un bel lago dalle grandi dimensioni situato praticamente al centro del paese. Dato che ci era già capitato di pescare in questo lago in questa stagione e conoscevamo quindi la zona in cui stazionano solitamente le trote e considerando che i 4 – 5 pescatori giunti al lago prima di noi si trovavano tutti in quella zona, abbiamo scelto di pescare sulla sponda corta del lago opposta rispetto all’ingresso (più precisamente proprio tenendoci alle spalle in container bianco). Con l’aiuto dell’ INDISPENSABILE

Costruito in svariate forme, differenti materiali e di diverse grammature; il galleggiante, comunemente chiamato anche: “ tappo”, può essere considerato uno dei “simboli” della pesca. Chiunque debba crearsi un’immagine di pesca lo farà, con tutta probabilità, pensando anche ad un galleggiante. Il suo compito è quello di trattenere la lenza ad una profondità prestabilita e di segnalare al pescatore le abboccate del pesce, immergendosi. Nonostante l’immagine del galleggiante sia comunemente associata ad un tipo di pesca “statica”, da qualche tempo, esso ha trovato largo impiego anche nel settore trota lago, agonistico e non solo. Molti

Domenica 4 dicembre 2011, presso il laghetto: “La trota nel birreto”, di Corno Giovine (LO) si è svolta una gara di pesca alla trota in lago ad invito sponsorizzata dalla Lineaeffe e dall’enoteca “Le Rive” di Lodi, in collaborazione con la società di pesca “Codogno 80”, aperta a 20 coppie alla quale, ovviamente, anche io Bonez e Pordo abbiamo partecipato. Per l’occasione, dal titolo: “Trofeo Lineaeffe”, sono state immesse, sabato 3 dicembre, 200Kg di trotelle da gara per un totale di circa 1500 pesci che, al nostro arrivo presso il lago, la domenica mattina, ci

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: