Profilo di Simonino86

  • Tipologia utente: Utente
  • Rank: Elite Member Elite Member
  • Data di registrazione: 01 Nov 2012
  • Ultimo accesso: 31/03/2015 13:44
  • Fuso orario: UTC +1:00
  • Ora locale: 10:17
  • Messaggi: 265
  • Visite profilo: 257
  • Ringraziamenti ricevuti: 21
  • Località: Bubbiano
  • Data di nascita: 03 Set 1986



Simonino86's post recenti

Messaggio / Oggetto Ultimo Messaggio
Vai
Avatar di vincenzonek
Ultimo Messaggio da vincenzonek
15/12/2014 00:32
Avatar di giangio84
Ultimo Messaggio da giangio84
18/02/2014 10:39
Avatar di giangio84
Ultimo Messaggio da giangio84
18/02/2014 10:39
Avatar di giangio84
Ultimo Messaggio da giangio84
18/02/2014 10:39
Avatar di giangio84
Ultimo Messaggio da giangio84
18/02/2014 10:39
Avatar di vincenzonek
Ultimo Messaggio da vincenzonek
15/12/2014 00:32
Avatar di vincenzonek
Ultimo Messaggio da vincenzonek
15/12/2014 00:32
Avatar di giangio84
Ultimo Messaggio da giangio84
18/02/2014 10:39
Avatar di Pordo
Ultimo Messaggio da Pordo
08/01/2014 20:59
Avatar di Paolo1888
Ultimo Messaggio da Paolo1888
02/01/2014 12:49
Tempo creazione pagina: 0.057 secondi

Martedì 16 agosto 2011, io (Bonez), Pordo e Cavoz, in compagnia delle rispettive mogli, figlie e fidanzate, abbiamo deciso di trascorrere il dopo ferragosto in un bellissimo lago di pesca sportiva, che nessuno di noi aveva mai visitato prima, ma che ci è stato consigliato dal grande cornelli: il lago di Rogno. Si tratta di un lago dalle medio/grandi dimensioni e dalla elevata profondità, caratterizzato da un bel paesaggio circostante ed un’acqua talmente cristallina e pura al punto di permetterne la balneazione; esiste infatti una zona del lago delimitata da una grossa corda tenuta in

Domenica 30 agosto 2011, io (Bonez), Pordo e Cavoz; nonostante la stagione estiva, tipicamente da pesca a bombarda in laghi medio/grandi, abbiamo deciso di trascorrere una giornata non molto lontano da casa,  pescando a piombino; soprattutto per poter inaugurare la nuova canna appena acquistata dal Cavoz: una Strabilya 4 e ci siamo così recati al laghetto di Bordolano (CR). Per chi non lo conoscesse, si tratta di un piccolo laghetto, che sembra una piscina, di forma trapezoidale, avente le sponde di cemento, il quale è tutto circondato da ghiaia bianca. Il lago presenta una profondità

 Mercoledì 20 luglio 2011, io (Bonez), Pordo ed un amico siamo andati a testare i Laghi Blu Magenta (MI); si tratta di un lago dalle dimensioni medio/grandi in cui, data la sua grande profondità, si effettua la pesca alla trota tutto l’anno; anche durante i periodi più caldi come quello in cui siamo. Siamo giunti sul posto verso le ore 10 di mattina, dopo una bella macinata di 120 chilometri circa, e dato che era la prima volta in assoluto che ci trovavamo a pescare al Lago Blu Magenta, per quanto riguarda la scelta del

L’aspio: un predatore dalla costituzione massiccia appartenente alla famiglia dei ciprinidi. Originario dell’est Europa dagli ultimi anni del XX secolo è entrato a far parte anche del nostro ecosistema nei fiumi e laghi del centro-nord Italia. Il suo habitat naturale è quello dei grandi fiumi di pianura con acqua a corrente veloce o moderata, ricchi di piccoli ciprinidi che costituiscono le sue prede predilette. L’aspio è un perfetto “game fish”: piuttosto resistente agli stress della pesca, abbocca con violenza e raggiunge taglie molto interessanti. Frequentemente tra i cinquanta ed i settanta centimetri può raggiungere il peso di 9-10 kg

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: