Come innescare il "Vermone" Berkley Gulp!

Come molti di voi sapranno; soprattutto durante il periodo estivo, per una pesca a bombarda in profondità, una delle esche siliconiche più utilizzate in quanto particolarmente addescante e redditizia è proprio il "Vermone" Gulp! della berkley:

 

A differenza però della maggior parte delle altre esche siliconiche utilizzate per la trota lago; questo vermone presenta dimensioni e soprattutto una lunghezza non indifferente, la quale richiede l'impiego di un amo di dimensioni "maggiorate" per poter essere innescato correttamente. E' inoltre importante sapere che, innescando esche come questa, raggiungerete una distanza di lancio di parecchi metri inferiore rispetto a quella che raggiungereste con la stessa bombarda se utilizzaste una qualsiasi esca di dimensioni molto meno "generose". Nel video, che trovate di seguito, cercherò quindi di illustrare uno dei modi in cui innescare correttamente questo "vermone" su di un amo della misura n.2 a gambo lungo:


by Bonez

Per qualsiasi altro vostro dubbio non esitate a postare le vostre domande utilizzando i commenti qui sotto all'articolo:

 

Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

salve... vorrei un aiuto x quanto riguarda l'utilizzo di questa esca della gulp..
nello specifico se devo usare un vetrino o una bombarda?
oppure nulla..
l'ho visto all'opera domenica scorsa da lontano e mi e' sembrato di non vedere nulla sul...

salve... vorrei un aiuto x quanto riguarda l'utilizzo di questa esca della gulp..
nello specifico se devo usare un vetrino o una bombarda?
oppure nulla..
l'ho visto all'opera domenica scorsa da lontano e mi e' sembrato di non vedere nulla sul filo oltre il vermone... possibile???
cmq sono rimasto impressionato dalla capacita' attrattiva di questa esca!!!! chi vi pescava ha fatto strage!!!!

Leggi Tutto
icaro
Bonez Amministratore Autore    icaro
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

Già risposto sul forum QUI

ciauuuuuuuuz

Bonez
Bonez Amministratore Autore
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

scusa se ti rompo ancora ma sabato si voleva andare a magenta saresti cosi gentile di darci indicazioni dove mettersi in pesca e cosa usare bombarda e esche noi siamo di lecco quindi mai stati li solo a carcana e credimi mai piu !!! ci torneremo...

scusa se ti rompo ancora ma sabato si voleva andare a magenta saresti cosi gentile di darci indicazioni dove mettersi in pesca e cosa usare bombarda e esche noi siamo di lecco quindi mai stati li solo a carcana e credimi mai piu !!! ci torneremo grazie e scusa ancora disturbo
<br /><br />Non rompi affatto; ti chiedosolo una cortesia: la prossima volta i commenti che riguardano altri articoli o argomenti, come ad esempio questo, inseriscili sotto al corretto articolo ( in questo caso Laghi Blu magenta) onde evitare di andare OffTopics con l'argomento; grazie.<br />Quanto ai Laghi Blu, sia sotto all'articolo dedicato che sul forum trovi parecchie informazioni "fresche" su dove metterti e come pescare; inoltre se ci vai, quando paghi il biglietto, di al gestore Fabio che ti mando io e gli chiedi dove ti devi mettere; è disponibilissimo ed onesto, ti indicherà la postazione migliore...<br />Ciauuuuuz

Leggi Tutto
Bonez
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

scusa se ti rompo ancora ma sabato si voleva andare a magenta saresti cosi gentile di darci indicazioni dove mettersi in pesca e cosa usare bombarda e esche noi siamo di lecco quindi mai stati li solo a carcana e credimi mai piu !!! ci torneremo...

scusa se ti rompo ancora ma sabato si voleva andare a magenta saresti cosi gentile di darci indicazioni dove mettersi in pesca e cosa usare bombarda e esche noi siamo di lecco quindi mai stati li solo a carcana e credimi mai piu !!! ci torneremo grazie e scusa ancora disturbo

Leggi Tutto
manzoni
Bonez Amministratore Autore
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

@manzoni: grazie 1000 per gli elogi; mi fa molto piacere che tu abbia trovato utili le indicazioni raccolte su macinator.it così come mi fa piacere che forse, finalmente, le trote seminate a Rogno si siano messe a mangiare perchè il lago è...

@manzoni: grazie 1000 per gli elogi; mi fa molto piacere che tu abbia trovato utili le indicazioni raccolte su macinator.it così come mi fa piacere che forse, finalmente, le trote seminate a Rogno si siano messe a mangiare perchè il lago è veramente bello!<br />Per quanto riguarda i laghi Geretta ci sono stato qualche volta, ma sempre e solo per partecipare a gare di campionato regionale o Italiano ma vista la distanza mai per una normale giornata di pesca, ma posso confermare che si tratta veramente di un bellissimo complesso. Fosse stato più vicino ci sarei sicuramente andato a fare qualche pescata...<br /><br />Ciauuuuuz

Leggi Tutto
Bonez
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

il vermone e devastante credimi io lo provato stammattina alla geretta lecco

manzoni
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

grazie manzoni , sabato ci torno alle 7 di mattina sempre nella stessa zona che descrivi tu e speriamo bene :lol: <br />ora vado a vado sul sicuro e mi diriggo verso il lago dei cigni a fare due lanci , cosi provo anche i vermoni

sampei75
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

bonez siete stati a i laghi geretta vicino a lecco?? come li trovate?

manzoni
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

volevo solo ringraziarvi per indicazioni riguardo a lago rogno fantastico come poki visti per limpidezza acqua e per catture vostre indicazioni fondamentali anche se aggiungo ke si prendeva anke da fermi con galleggiante e 3 canne di fondo!! cmq...

volevo solo ringraziarvi per indicazioni riguardo a lago rogno fantastico come poki visti per limpidezza acqua e per catture vostre indicazioni fondamentali anche se aggiungo ke si prendeva anke da fermi con galleggiante e 3 canne di fondo!! cmq rigrazie siete i numeri uno!!!

Leggi Tutto
manzoni
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

volevo solo dirti che sono stato a rogno lunedi 20-08-2012 dopo 4 giorni che le famose trote rilasciate nn mangiavano io e 3 amici seguendo consigli di pesca dei grandissimi macinetor ne abbiamo fatte 46 in 4 in 4 ore nn moltissime ma cmq...

volevo solo dirti che sono stato a rogno lunedi 20-08-2012 dopo 4 giorni che le famose trote rilasciate nn mangiavano io e 3 amici seguendo consigli di pesca dei grandissimi macinetor ne abbiamo fatte 46 in 4 in 4 ore nn moltissime ma cmq soddisfacenti dai visto la carestia di giorni precedenti !!! il problema era che solo in una zona si prendeva!!! cioe' dopo la zona bagnanti di fronte alla gabbia !!!! questo se ti puo interessare!! ciao

Leggi Tutto
manzoni
Bonez Amministratore Autore
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

grazie del lavoro e dei consigli , nemmeno a farlo apposta ho comprato due vasetti oggi . Il negoziante mi ha consigliato in caso di trote piccole di dividerlo in 3 pezzi , che ne pensi ?
<br /><br />Sinceramente in tre pezzi non lo ho mai diviso;...

grazie del lavoro e dei consigli , nemmeno a farlo apposta ho comprato due vasetti oggi . Il negoziante mi ha consigliato in caso di trote piccole di dividerlo in 3 pezzi , che ne pensi ?
<br /><br />Sinceramente in tre pezzi non lo ho mai diviso; al massimo lo ho diviso a metà, ma ti assicuro che anche trote piccolissime attaccano senza problemi il vermone intero. Ovviamente in tal caso bisognerà attendere parecchio prima di ferrare e le possibilità di "lisciata" aumentano dato che difficilmente una trotella riuscirà ad ingoiare un'esca così lunga...<br /><br />Ciauuuuuuz

Leggi Tutto
Bonez
Non ci sono ancora commenti
Carica Altri Commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite. Registrati o Accedi con il tuo account.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione

Come pescare le trote Pesca alla trota lago: Le trote che vengono immesse nei laghetti di pesca sportiva, provengono da allevamenti in cui sono abituate a nutrirsi con mangimi e, rispetto a quelle che popolano i nostri fiumi, sono molto meno sospettose, soprattutto quando si trovano in branco; situazione in cui entrano in gioco anche: il loro istinto di sopravvivenza, la loro aggressività e soprattutto la competizione con gli altri pesci del branco. All’interno del lago, esse si distribuiscono diversamente a seconda delle stagioni, e quindi della temperatura, a seconda della direzione del vento e del

Quando la tecnica di pesca della trota vi entra nel sangue, quando oltre a passare del tempo divertendovi a pescare le trote volete confrontarvi con altri è l’ora di avvicinarsi all’agonismo della trota lago come noi Macinator e non solo abbiamo fatto.  Di seguito cerchiamo di esporvi nel migliore dei modi come avviene una gara di pesca alla trota in lago: Le trote, come bene sappiamo, sono solite spostarsi in branco ed a distribuirsi quindi nel lago in modo non omogeneo, ma dando luogo a zone più o meno popolate; proprio per questo, le gare

{tab A}{slider Alconite}Il termine "alconite" identifica un tipo di materiale all'avanguardia utilizzato per la realizzazione di alcuni passanti (anelli) tra i migliori attualeente in commercio. I passanti in alconite sono tra gli  ultimi nati in casa Fuji e si caratterizzano per una maggiore resistenza alle forze di compressione ed una miglior distribuzione del calore dovuto all'attrito. Rispetto al materiale concorrente al "OP": SIC un anello in alconite pesa all'incirca il 10% meno.{slider Annoccatore}Con il termine "annoccatore" ci si riferisce all'attrezzo utilizzato per ammazzare le trote, immediatamente dopo la loro cattura, riducendone al minimo l'agonia e

Accessorio indispensabile per chiunque pratichi la pesca alla trota lago a livello agonistico ma indubbiamente utile anche per il pescatore amatoriale è il: “Cestello portatrote”. Esso, non soltanto, ha il compito di contenere e trasportare le trote ma si rivela, allo stesso tempo, estremamente utile per contenere sia le esche che tutta la minuteria necessaria per la realizzazione delle lenze. Oggi in circolazione ve ne sono moltissimi modelli differenti tra loro, più o meno voluminosi, più o meno capienti, più o meno dotati di “accessori” ed ovviamente più o meno costosi. Non soltanto alcuni tra i

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: bonez@macinator.it oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: