8° Raduno Macinator - 2019
Laghi di Castello (PC)
7° Raduno Macinator - 2018
Laghetto Cantone - Nerviano (MI)
6° Raduno Macinator
Lago Verde (PC)
ABC Trota Lago
Raccolta di articoli dedicati alla trota lago
Il rotolino avvolgilenza
come utilizzarlo... (video)

 

L’ago infila bombarde

L’ago infila bombarde è un accessorio banale e dal costo irrisorio, ma che in certe situazioni può risultare indispensabile; esso è in grado di risolvere il problema creato dall’umidità che si ferma nel tubetto delle bombarde impedendo lo scorrimento del monofilo al suo interno al momento della sostituzione della bombarda. L’infila bombarde non è nient’altro che un cavetto rigido, in acciaio inossidabile, con asola apicale in filo metallico; esso ha un diametro ridotto ed è lungo dai 25 ai 40 centimetri circa ed è molto semplice da usare ed è adatto a tutti i tipi di bombarde. Esso, come dice il nome stesso, è in grado di facilitare l’operazione di in filatura del monofilo all’interno del tubetto delle bombarde, ma il suo utilizzo diventa indispensabile nelle situazioni in cui la bombarda da “infilare” è stata messa in acqua o comunque presenta umidità o ostacoli all’interno dell’astina stessa. In queste particolari situazioni, senza l’ausilio dell’ago infila bombarda, risulterebbe impossibile far fuoriuscire dalla parte opposta della bombarda il nylon in quanto, a causa dell’umidità, esso tenderebbe ad “appiccicarsi” alla parete interna del tubetto, ma grazie all’impiego di questo utilissimo accessorio l’operazione di “infilatura” avviene senza nessun problema. Quanto all’impiego di questo utilissimo accessorio, risulterebbe molto più difficile descriverlo a parole piuttosto che dimostrarne il funzionamento; ho così deciso di creare a tal proposito un’animazione che ne illustra i passaggi da seguire per un corretto utilizzo.

In commercio esistono molteplici aghi infila bombarde, distribuiti da produttori differenti, ma tutti molto simili tra loro per non dire identici; se ne dovete acquistare uno il mio consiglio è quindi di prendere quello che trovate dal vostro rivenditore di fiducia scegliendone uno lungo almeno 30, 35 centimetri in modo che fuoriesca anche dalle bombarde aventi un’astina particolarmente lunga. A questo punto credo non ci sia più nulla da aggiungere riguardo a questo accessorio, ma se qualcosa non vi è chiaro o per qualsiasi altro vostro dubbio potete postare, come sempre, i vostri commenti qui sotto:

by Bonez

Persone in questa conversazione

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 / 2000 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-2000 caratteri
termini e condizioni.

Ultimi commenti:

Grazie Bonez, valuterò le due canne che mi hai segnalato! ??
Ti ricordo che, su Piscor, inserendo il cosice promozionale: “Bonez” è in atto uno sconto extra del 10% su tutti i prodotti TRABUCCO. La canna che ti ...
Ciao Bonez, splendide canne!! Forse anche troppo per le mie capacità!!! Avevo adocchiato una Maver green flame lunga 450 azione di punta con potenza f...
Ciao, per la pesca alla trota in lago con il galliggiante ti consiglio di acquistare un’azione specifica come ad esempio quella che io stesso stò attu...
Buonasera, mi sono avvicniato da poco alla pesca allatrota in lago con il galleggiante scorrevole, per ora ho usato vecchie canne da torrente, ora vor...
Ciao a tutti! Avrei bisogno di un consiglio: ho pescato con una VERBANESE PARABOLIC 12B e con una 3T in nel primo caso con una tris da 15gr e con vetr...

Ultime catture:

Facebook fans: