7° Raduno Macinator - 2018
Laghetto Cantone - Nerviano (MI)
Fassa Essence Lake Trout
Nuovissima serie di canne da trota lago by Daniele "Bonez" Bonetti
6° Raduno Macinator
Lago Verde (PC)
Deep Bombarde
Nuove bombarde affondanti by Fassa
ABC Trota Lago
Raccolta di articoli dedicati alla trota lago
Video di una battuta di pesca
by Fassa Srl
Fassa Spirit Bolo
Canne bolognesi top di gamma by Fassa
Fassa Spirit
Nuovissima serie di canne Top di gamma by Fassa
Fassa Prime
Nuovissima serie di canne Entry level by Fassa
Il rotolino avvolgilenza
come utilizzarlo... (video)

Laghetto Azzurro Peschiera Borromeo (MI) 18/06/2011

JavaScript deve essere attivo per utilizzare Google Maps.
Sembra infatti che JavaScript sia disabilitato o non supportato dal tuo browser.
Per visualizzare le Google Maps, attiva JavaScript modificando le opzioni del tuo browser e poi riprova.

Sabato 18 giugno 2011, abbiamo testato il laghetto azzurro di Peschiera Borromeo (MI); un bel lago dalle grandi dimensioni situato praticamente al centro del paese. Dato che ci era già capitato di pescare in questo lago in questa stagione e conoscevamo quindi la zona in cui stazionano solitamente le trote e considerando che i 4 – 5 pescatori giunti al lago prima di noi si trovavano tutti in quella zona, abbiamo scelto di pescare sulla sponda corta del lago opposta rispetto all’ingresso (più precisamente proprio tenendoci alle spalle in container bianco). Con l’aiuto dell’ INDISPENSABILE cronometro, io (Bonez) e Pordo, abbiamo effettuato i primi lanci utilizzando rispettivamente una bombarda da 20gr a banda BLU della fassa e un moretto da 20gr sempre della fassa; lasciando calare entrambe le bombarde per un tempo compreso tra 20 e 30 secondi mantenendo l’archetto del mulinello sempre chiuso utilizzando come esca l’innesco spaghetto bianco (siliconico) e camola. Fin dai primi lanci le abboccate si sono subito fatte sentire e durante i tentativi di calata alla profondità di 30 secondi, abbiamo notato che, arrivati attorno ai 25 secondi  il filo subiva dei rallentamenti o delle brusche partenze, le quali erano indice di abboccate durante la fase di “calata” della bombarda; abbiamo così deciso di effettuare le nostre passate alla profondità di 25 secondi. Stabilita e trovata quindi la corsia di navigazione le catture si sono fatte ancora più frequenti, ma la bombarda da me utilizzata (quella a banda blu) richiedeva un recupero troppo veloce e le trotelle, tutte di medio/piccole dimensioni, preferivano seguire, e riuscivano a meglio ingoiare, un’ esca recuperata più lentamente, come nel caso di Pordo con il suo “moretto”. Ho così deciso di sostituire la mia zavorra con un moretto da 20gr, che ha subito dato i suoi frutti, confermandosi la bombarda ideale del giorno. Abbiamo così continuato con questo tipo di pesca per circa 2h e 30 minuti alternando momenti di continue catture a momenti di pausa in cui si effettuava qualche lancio a vuoto, non a causa di errori di recupero e nemmeno per una variazione di profondità da parte delle trote, ma molto probabilmente a causa dello spostamento del branco di pesce.  Infatti, in questi brevi momenti di assenza di abboccate, abbiamo provato più volte a variare la profondità di pesca, anche dai 15 ai 35 secondi, ed anche il colore ed il tipo di esca, ma senza ottenere risultati, se non che, dopo poco si ricominciavano ad avvertire abboccate sempre alla profondità di 25 secondi indice che le trote erano ritornate dopo essersi fatte un giro in un’altra zona non lontana del lago. Guardandoci un po’ attorno, abbiamo notato che un pescatore alla nostra sinistra, a circa 30 metri da noi, effettuava qualche cattura pescando a fondo (da fermo), a pochi metri da riva, così durante l’ultima mezz’ora di pesca, abbiamo poi provato a spostarci di una quarantina di metri dal luogo di pesca precedente posizionandoci proprio sull’angolo del lago. In questo caso abbiamo utilizzato come zavorra un bugiardino da 15gr, lanciando ad una distanza di circa 40 metri da riva e lasciando appoggiare la bombarda sul fondo. Una volta raggiunto il fondale, dopo aver effettuato 6 – 7 giri di manovella del mulinello per permettere al filo di allinearsi ed al piombo di alzarsi di circa un metro dal fondo, abbiamo effettuato il solito recupero lineare  avvertendo nell’ultima mezz’ora di pesca un’abboccata quasi ad ogni recupero effettuato. Possiamo quindi a questo punto concludere la nostra recensione dicendo che le tecniche ideali della giornata sono state 2: la pesca a distanza con una bombarda moretto da 20gr lasciato calare per 25 secondi e la pesca più sottoriva con un bugiardino da 15gr appoggiato sul fondo. Per quanto riguarda le esche, avendo a che fare con trotelle piccole, abbiamo preferito utilizzare inneschi piccoli, lasciando in disparte esche siliconiche di medio/grandi dimensioni ed abbiamo notato che l’esca non faceva la differenza, ma effettuando la giusta pesca si avvertivano abboccate sia con la camola singola legata che con l’innesco doppio spaghetto/camola. La nostra giornata si è conclusa con una sessantina di catture, purtroppo tutte di dimensioni medio/piccole, ma questo è da considerarsi l’ unico “difetto” di questo lago che ci ha regalato una bellissima giornata di pesca all’insegna del divertimento.

by Bonez

http://www.laghettoazzurro.it/

 

 


Orari del lago:

Orario estivo:

Martedì - Sabato 6:30 - 19:00

Domenica e festivi 6:00 - 19:00

Orario invernale:

Martedì - Sabato 6:30 - 18:00

Domenica e festivi 6:00 - 18:00

CHIUSO il Lunedì


 

Persone in questa conversazione

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 / 2000 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere lungo tra 10-2000 caratteri
termini e condizioni.

Ultimi commenti:

se decidi di zavorrare la tua lenza con un piombo "scorrevole" qualunque sia la sua forma, a parità di peso cambierà ben poco o nulla; a meno che para...
Grazie per la risposta!! Altra domanda: che differenza c'è tra torpille e piombino salterello? O sono esattamente la stessa cosa? Se io decido di pesc...
Ciao Guido e grazie per i complimenti. In quanto alla tua domanda direi che non è affatto semplice determinare se ci si trova in presenza di trote apa...
Buonasera, complimenti per gli articoli che proponete che per neofiti come me sono una "manna da cielo"
Vedo che si parla molto di trote apatiche, d...
in linea di massima sonar e catenella son abbastanza simili...ma mettendole a confronto nel particolare quale consigliereste?trote alte , svogliate e ...
Salve, vorrei chiedere una cosa, secondo voi verso dicembre una bombarda di gr 5 e G 0.6 è adatta in un laghetto? O sarebbe preferibile una bombarda c...

Ultime catture:

Facebook fans: