Trote e stagioni

Trote e stagioni

Quando ci si appresta ad effettuare una pescata in un laghetto, piccolo o grande che sia, cercando di insidiare le trote con la tecnica della pesca a striscio; uno degli aspetti da considerare è sicuramente la stagione in cui ci si trova. Le trote infatti, a seconda della stagione e quindi della temperatura dell'acqua stazionano in differenti posizioni e differenti altezze all'interno del lago nel seguente modo:

AUTUNNO

In Autunno, forse uno dei mesi migliori per la pesca di questo tipo, avremo le trote a pelo d'acqua. Adesso ci si può sbizzarrire con tutte quelle tecniche dette "veloci"; TREMARELLA che possiamo fare con i piombi, con gli slim, con i vetrini; come innesco, una sola camola innescata per intero, oppure il verme di terra tagliato; per la pesca lunga consigliamo tutte le bombarde gallegianti.

 

INVERNO

In questo periodo dell'anno, le trote diventano più lente. E allora dobbiamo essere pazienti, e adottare una pesca un pò lenta. Le tecniche che funzionano, sono il SALTARELLO, la PENNA, e qualche piccola bombardina per pescare a fondo. Le esce da usare sono: doppia camola, verme e camola, tebo. Ricordiamo che le trote in questo periodo battono molto il sottosponda perchè questo è il periodo della frega.

 

PRIMAVERA

Le trote si svegliano dal torpore invernale e vanno a caccia degli insetti che sostano a pelo d'acqua; in questo periodo è quindi consigliata la solita tremarella. Se si devono raggiungere invece pesci a lunga distanza allora è consigliata una pesca con delle bombarde gallegianti (da G0 a G4) che possono andare dai 6gr fino ai 30gr. Per questo tipo di pesca l'innesco va molto curato e si può utilizzare: un Kaimano solo, interamente innescato, oppure camola-camola, o Kaimano-camola.

 

ESTATE

Con la temperatura estiva troveremo le trote solamente nelle cave di dimensioni medio/grandi e con profondità piuttosto elevate (dai 15mt in su). Durante questa stagione, le trote tendono a sostare in prossimità del fondo, ed in mezzo al laghetto sportivo. Bisognerà quindi praticare una pesca lenta, in profondità, con la bombarda (da G7 in su); calcolate che dovete arrivare il più in fretta possibile in mezzo al lago ed a una certa profondità. Come innesco, una doppia camola del miele, oppure pastelle e gommini di varie dimensioni e colori.

Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

buon giorno a tutti volevo sapere per andare a pescare al lago carona val brembana in estate e possibile e che attrezzatura usare per trote grazie mille

vincenzofederico
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

articolo molto interessante ma che mi fa sorgere un dubbio.
parliamo della stagione invernale temperature giornaliere da minima -2 a massima 10/12 gradi.
leggo che le trote stanziano nel sottosponda. si consiglia una pesca di "fondo" e piuttosto...

articolo molto interessante ma che mi fa sorgere un dubbio.
parliamo della stagione invernale temperature giornaliere da minima -2 a massima 10/12 gradi.
leggo che le trote stanziano nel sottosponda. si consiglia una pesca di "fondo" e piuttosto lenta.. non mi trovo pero' con i commenti che leggo relativi ai laghi di pesca. leggo che si commenta tanto di pesche con bombarde galleggianti o quasi ( G1 circa). non capisco quindi uno come deve approcciarsi.
essendo neofita, non vorrei sbagliar completamente approccio dando la colpa delle poche cattura totalmente al fatto che sono "scarso"
mi potete dare delle delucidazioni a riguardo?
grazie

Leggi Tutto
masterpiro88
BonezAmministratoreAutore    masterpiro88
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

Ciao, durante le rigide temperature invernali le trote stazionano "tendenzialmente" a ridosso del fondo, nei pressi del sottoriva e spesso in zone di bassi fondali. Come si può notare però dall'immagine, specie in grandi laghi, si possono trovare...

Ciao, durante le rigide temperature invernali le trote stazionano "tendenzialmente" a ridosso del fondo, nei pressi del sottoriva e spesso in zone di bassi fondali. Come si può notare però dall'immagine, specie in grandi laghi, si possono trovare trote anche a lunga distanza ed anche appena sotto il pelo dell'acqua.

Leggi Tutto
Bonez
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

Buongiorno a tutti, un paio di domande se vi va di rispondermi. Mi sono trasferito a vivere da Roma a Formia e il lago sportivo più vicino per rilassarmi con le trote è il lago Smeraldo di Latina. Qualcuno lo conosce? Di qui la seconda domanda....

Buongiorno a tutti, un paio di domande se vi va di rispondermi. Mi sono trasferito a vivere da Roma a Formia e il lago sportivo più vicino per rilassarmi con le trote è il lago Smeraldo di Latina. Qualcuno lo conosce? Di qui la seconda domanda. Leggendo vedo che si tratta di un lago abbastanza grande di 8000 mq dove si pescano trote anche l'estate su tre turni giornaliri. Siamo alla fine di agosto e le trote, se non sbaglio, le trovo a fondo a centro lago. Giusto? Come mi consigliate di pescarle, considerando qualcosa di alternativo alle bombarde che non amo? Con il saltarello e una pallina di polistirolo per staccare l'es a dal fondo (finale 80 cm circa)? Immagino che sul quel lago il fondo sia almeno 7-9 metri. Grazie a tutti.

Leggi Tutto
fcr62
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

Qualcuno è mai stato al laghetto di mussolente? io vado li da ormai 3 anni e non riesco a capire dove mettermi specialmente adesso in primavera... qualcuno mi puo' consigliare dove mettermi, che canna usare e che montature e che inneschi grazie;););)

alex
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

ciao a tutti grazie al sig parrucca conosciuto al lago di valdengo che mi segnalava li sito

antonio ferro
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

ciao BONEZ GRAZIE DI TUTTO MI potresti dare un consiglio sabato vado con amici a pescare laghi carcano e ormai 5 anni che non pesco o letto quasi tutto qui ma tu magari mu puoi aiutare o parecchie canna mi aiuti a capire che montatura portare ti...

ciao BONEZ GRAZIE DI TUTTO MI potresti dare un consiglio sabato vado con amici a pescare laghi carcano e ormai 5 anni che non pesco o letto quasi tutto qui ma tu magari mu puoi aiutare o parecchie canna mi aiuti a capire che montatura portare ti ringrazio e scusami se ti disturbo ciaouuuuuuuu

Leggi Tutto
michele55
BonezAmministratoreAutore    michele55
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

Ciao Michele, purtroppo non pesco da molto tempo in quel lago e le informazioni più recenti di cui sono a conoscenza le trovi QUI. Ti consiglio di seguire il topic del forum a cui ti ho rimandato in modo da rimanere aggiornato sulla situazione di...

Ciao Michele, purtroppo non pesco da molto tempo in quel lago e le informazioni più recenti di cui sono a conoscenza le trovi QUI. Ti consiglio di seguire il topic del forum a cui ti ho rimandato in modo da rimanere aggiornato sulla situazione di pesca ai Laghi Carcana

Leggi Tutto
Bonez
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

ciao a tutti mi sono iscritto da poco una volta pescavo ero un garista al colpo trota ma aime ora e 15 anni che non pesco causa salute ora pero vorrei ricominciare ma o scordato tutto mi potete aiutare come fare una montatura a striscio o...

ciao a tutti mi sono iscritto da poco una volta pescavo ero un garista al colpo trota ma aime ora e 15 anni che non pesco causa salute ora pero vorrei ricominciare ma o scordato tutto mi potete aiutare come fare una montatura a striscio o galleggiante o a fondo vi ringrazio di cuore naturalmente laghetti ciao tutti vi ringrazio anticipatamente

Leggi Tutto
michele55
BonezAmministratoreAutore    michele55
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

Ciao Michele, trovi quello che cerchi alla voce di menu del sito: "Trota Lago" -> "Tecniche e lenze".
ciauuuuuuuuz

Bonez
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

Salve a tutti sono un appassionato di pesca come tutti voi vorrei chiedere un consiglio al signor Bonez. Per quanto riguarda la pesca alla tremarella ( è quella tecnica che uso più di tutti) come dovrei fare una montatura per questo tipo di...

Salve a tutti sono un appassionato di pesca come tutti voi vorrei chiedere un consiglio al signor Bonez. Per quanto riguarda la pesca alla tremarella ( è quella tecnica che uso più di tutti) come dovrei fare una montatura per questo tipo di pesca? Grazie in anticipo per la risposta che attenderò

Leggi Tutto
Daniele
BonezAmministratoreAutore    Daniele
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

Ciao Daniele, per quanto riguarda la tremarella si tratta di una tecnica di recupero che può essere utilizzata con lenze differenti quali: il piombino, la catenella, il vetrino,ecc. Trovi maggiori dettagli in merito alla tremarella QUI

ciauuuuuuu...

Ciao Daniele, per quanto riguarda la tremarella si tratta di una tecnica di recupero che può essere utilizzata con lenze differenti quali: il piombino, la catenella, il vetrino,ecc. Trovi maggiori dettagli in merito alla tremarella QUI

ciauuuuuuuuuuz

Leggi Tutto
Bonez
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

Un'altra domanda:mi puoi citare qualche artificiale per la trota? Grazie mille per i consigli Bonez!

gio02
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

Le trote mangiano bene quando c'e il vento?GRAZIE

gio02
BonezAmministratoreAutore    gio02
Questo commento è stato minimizzato dal moderatore sul sito

Loro si, farai più fatica tu nella gestione del recupero e per quanto riguarda la percezione dell'abboccata.

Bonez
Non ci sono ancora commenti
Carica Altri Commenti

Lascia i tuoi commenti

  1. Invio commento come ospite.Registrati o Accedi con il tuo account.
Allegati (0 / 3)
Condividi la tua posizione

E’ ormai trascorso circa un anno dalla nascita delle prime bolognesi a marchio Fassa le quali, presentate in occasione della manifestazione: “pescare Show 2015”, hanno fatto la loro comparsa sul mercato qualche mese dopo. Realizzate in carbonio alto modulo denominato “CTC” unito ad una bassissima percentuale di resine, le Spirit bolo appaiono estremamente leggere, bilanciate e “scattanti”. Per tutti coloro a cui non fosse ancora chiaro: Fassa, studia, progetta, produce e vende attrezzature da pesca da oltre trent’anni ed in passato lo ha fatto commercializzando alcuni suoi prodotti (tra cui le canne da pesca) con

Team Daiwa Specialist Super Slim Seconda Generazione Qualsiasi appassionato di pesca, conosce il marchio Daiwa; il quale rappresenta, da anni, una delle aziende leader nel commercio di attrezzatura ed accessori per la pesca in generale. Trattando nello specifico il settore: "Trota lago" e riferendosi in particolare alle canne da pesca telescopiche, da circa 4 anni a questa parte, tra le TOP di gamma più apprezzate e più vendute del marchio Daiwa spiccano sicuramente le Team Daiwa Specialist Super Slim: caratterizzate dal colore bianco del loro fusto "Super Slim". Giunti però a circa metà novembre 2013,

Dal mio rapporto di collaborazione con l’azienda Trabucco, iniziato a Gennaio 2019, nasce il progetto: “Warden”. Si tratta di una serie di canne, da trota laghetto, particolarmente ampia in grado di soddisfare le esigenze agonistiche più disparate. La serie è composta da ben 12 azioni differenti, utili per affrontare al meglio ogni condizione di pesca, che va dal più piccolo piombino da un grammo fino a zavorre molto più “importanti” quali bombarde anche da 30-35 grammi di peso. La serie Warden si suddivide principalmente in: CINQUE modelli specifici per la pesca a corto raggio, ognuno

 Uno dei più grandi colossi del mondo della pesca: “Daiwa” già presente con differenti “succursali” nei vari paesi del mondo, nel corso del 2014, ha modificato ulteriormente il proprio assetto strutturale ed organizzativo dando vita, anche a: “Daiwa Italy”. Questa strategia commerciale ha avuto quindi impatto anche sulla società italiana che si è sempre occupata di progettare, realizzare e commercializzare canne e prodotti a marchio Team Daiwa: la “Fassa S.p.A.” la quale trasformandosi in: “Fassa S.r.l.” ha scelto di continuare, come del resto ha sempre fatto, a sviluppare canne ed attrezzature per la pesca con

Se apprezzi i contenuti offerti da macinator.it puoi dare il tuo contributo, per sostenere le spese di mantenimento del sito. Puoi effettuare la tua donazione scrivendo a: [email protected] oppure CLICCANDO sull'immagine sottostante per donare il tuo contributo attraverso una normalissima carta di credito.


 SITI PARTNER: